Sannita

Il radicale (a piede) libero


Lascia un commento

Rompiamo il silenzio

Avviso: Il post è stato modificato rispetto alla sua pubblicazione originale.

* * *

[Fuori dal locale si discute]

B: [con voce implorante] Birra!

[E tutti entrano]

* * *

S: Ma che radical-socialisti! Siete dei radical-Cencelli!

* * *

E: Mi ha chiamato GG. Ha detto che avrebbe fatto tardi, perché dalle 8 alle 9 andava a giocà a tennis… Gli ho fatto: “Seh, alla Playstation vai a giocà!”.

MP: [scuotendo la testa] Ammazza, che fregnone…

* * *

S: [rivolgendosi a E.] Ma ti rendi conto che tu sei un pusher a livello liberale? Tu ti spacci per liberale! A te te dovrebbero applicare la legge Fini sulle droghe!

* * *

S: [rivolgendosi a me] Ma la tua ragazza non esiste…

Io: Eh nooo! Mo’ pure te te ce metti! Basta, è una congiura!

* * *

S: [rivolgendosi a A.] Lui è il mio amore.

M: [abbracciando A.] No, è mio!

* * *

E: Secondo me, te non voti per poi giudicare gli altri. ‘A furbo, t’abbiamo sgamato! Tana per S.!

* * *

E: [tentando la frase a effetto] Il socialismo è come la febbre. Quando incontra il nazionalismo, sfebbra e schizza a 41.

MP: E i socialisti so’ come le emorroidi: danno fastidio e basta.

* * *

B: Sono molto fiduciosa su [noto ex-Ministro degli Esteri italiano]. Può essere il nuovo Joschka Fischer.

Io: Sei impazzita? [sempre lui] è un pericolo per la democrazia!

B: Anche Joschka Fischer!

* * *

S: Ma me spiegate perché la Moratti non può andare ai cortei?

Io: E che so’, comunista?

* * *

[L’angolo delle iniziative politiche di E.]

E: Fondiamo un comitato “www.abbattiamoboselli.com”?

* * *

Io: La matematica è affascinante. Peccato che non ne capisca un cazzo.

* * *

S: Prima del ’48 si diceva: “Ebrei tornate in Palestina”. Dopo del ’48 si dice: “Ebrei fuori dalla Palestina”. Ma ce dite esattamente ‘ndo cazzo dovemo annà???

* * *

S: Ma perché non cambiate dirigenza ai radicali e ve prendete la Triade?

Io: Io lo dico. Va bene la Mambro, va bene Fioravanti, va bene il garantismo, tutto quello che volete. [pausa] Ma se i radicali se caricano Moggi…

* * *

[L’angolo dei brocardi latini, sempre a cura di E.]

E: Mica cazzi! Non sed cazzibus!

* * *

B: [leggendo la frase di S. sui “radical-cencelli”] Il Manuale Cencelli è come il punto G.

* * *

A: [parlando del nuovo Governo] Comunque, se facciamo due conti, dei primi cento giorni ne sono già passati quaranta.